Linee guida editoriali

 Guidelines for Contributors – English

La rivista accetta articoli in lingua italiana ed in lingua inglese. Gli articoli dovranno pervenire all’indirizzo e-mail della direzione scientifica a simonadalessio@yahoo.it

Nel presentare gli articoli, i singoli autori o gruppi di autori sono invitati a inserire le seguenti informazioni:

– Titolo. Sintetico e rilevante per i contenuti del contributo

– Nome dell’autore, istituzione, ente e/o organizzazione

– Recapiti: email del primo autore

– Abstract. Conciso e descrittivo di un massimo di 400 parole

– Parole chiave da collocare subito dopo l’estratto (max 5 parole)

– Abbreviazioni. E’ importante definire le abbreviazioni di acronimi soprattutto se non di uso standard la prima volta che sono usate e poi mantenerle per tutto l’articolo

– Ringraziamenti vanno inseriti in un apposito paragrafo alla fine dell’articolo, prima della Bibliografia

Il manoscritto deve essere inviato in formato Word, Word Compatible 97 (per il Mac oppure in RTF.

Lunghezza e caratteristiche generali

Gli articoli devono avere una lunghezza massima che varia da 20.000 a 40.000 caratteri, figure e tabelle incluse, oppure tra le 4000 e 6000 parole. Il documento deve essere presentato in formato A4 (297×210). Il carattere è il Times New Roman, corpo 12, interlinea 1, giustificato.

Stile del contributo

Il manoscritto deve essere comprensibile (facile da seguire) e scritto in modo chiaro (sintassi). Gli autori dovrebbero evitare l’uso marcato di espressioni gergali, linguaggio sessista, frasi idiomatiche.

Citazioni bibliografiche

La responsabilità circa l’accuratezza delle citazioni è completamente dell’autore. Di seguito gli esempi da seguire quando si fanno citazioni nel testo e in bibliografia riportata alla fine degli articoli.

Citazioni nel testo

Quando l’autore è associato a un pensiero è necessario aprire e chiudere una parentesi, citando il cognome dell’autore, far seguire la virgola e l’anno di pubblicazione. Ad esempio: (Barton, 2008).

Nel caso di più autori: (Armstrong, 1977; Oliver, 1983).

Quando gli autori sono più di due, va citato solo il primo nome seguito da «et al.». Ad esempio: (Graff et al., 2008).

Quando gli autori hanno delle pubblicazioni nella stessa data indicare lettere diverse:(Medeghini, 2009a);
(Medeghini, 2009b)

Citazione di un articolo tratto da rivista

Ainscow, M. (2000), ‘The next step for special education. Supporting the development of inclusive practices’. British Journal of Special Education, 27, 76-80.

Citazione di un volume

Thomas, G. and Loxley, A. (2001), Deconstructing Special Education and Constructing
Inclusion
. Buckingham, Philadelphia: Open University Press.

Capitoli tratti da volumi

Canevaro, A. (1999), ‘Alla ricerca degli indicatori della qualità dell’integrazione’. In D. Ianes and M. Tortello (ed.), La qualità dell’integrazione scolastica (pp.21-29). Trento: Erickson.

Documenti elettronici scaricati da internet

D’Alessio, S. (2006), Disabilità e certificazione: una nuova prospettiva in Innovazione Educativa, 5/6, 22-29 [Retrievable 30 April 2012 from http://kids.bo.cnr.it/irrsaeer/rivista/nazionale5606.pdf].

Selezione degli articoli

I contributi vengono sottoposti al giudizio di almeno 2 referee e il nome dell’autore viene rimosso dal manoscritto (insieme ai riferimenti all’autore o agli autori in note e quant’altro). I referee valutano gli articoli utilizzando una serie di criteri
(è disponibile una griglia di valutazione su richiesta). Una volta che l’articolo è stato visionato da entrambi i referee l’autore riceverà un report, con indicazioni se l’articolo è stato accettato o meno e se sono necessarie modifiche e quali sono queste modifiche prima di procedere all’editing e alla pubblicazione finali. Essendo una rivista online, non verrà inviata alcuna copia cartacea della pubblicazione. Qualora fosse deciso di pubblicare una copia cartacea della rivista, questa verrà inviata anche agli autori. Gli articoli in formato PDF saranno disponibili online agli utenti del sito http://gridsitaly.net/ gratuitamente.

Linee guida editoriali - Versione stampabile